Torta salata tricolore con barbabietola, stracchino e piselli

#thevioletkitchen Rosso

Io e la barbabietola non siamo mai state migliori amiche.

Però nelle giuste quantità mi piace per la sua dolcezza e sopratutto per il colore che dona ai piatti!

Clicca qui per scopire tutte le mie ricette di torte salate

Volete assaggiare questo piatto? Qui sotto trovate la ricetta con i passaggi.

QUESTA è la COLONNA SONORA del PIATTO:

Ingredienti

Dosi per: 4 porzioni

 

PASTA FROLLA

  • Farina di grano tenero tipo 1 100 gr
  • Burro freddo 45 gr
  • Pizzico di sale
  • Acqua fredda 10 gr
  • Uovo intero 1

RIPIENO

  • Barbabietola al forno (sbucciata) 150 gr
  • Piselli surgelati 200 gr
  • Patata BIO 200 gr
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Stracchino 150 gr
  • Sale e pepe

Procedimento

Preparazione: 3 ore
  1. Per preparare la Torta salata tricolore con barbabietola, stracchino e piselli, come prima cosa preparare la FROLLA: impastare la farina insieme al burro a pezzetti e un pizzico di sale. Appena il composto diventa sabbioso, aggiungere l’acqua e ½ uovo intero leggermente sbattuto (IMPORTANTE: riporre in frigo il ½ uovo avanzato perché servirà per la doratura). Impastare fino a formare un panetto compatto.
  2. Stendere l’impasto su un foglio di carta forno con un diametro di 16-17 cm. Coprire con un altro foglio di carta forno e riporre in frigo per 1 ora.
  3. Intanto preparare il RIPIENO: sciacquare molto bene le patate con una spazzola e tagliarle a fette di circa ½ centimetro (se si preferisce si possono pelare).
  4. Scaldare una padella antiaderente con 1 cucchiaio d’olio e rosolare a fuoco vivo le fette di patate per 5 minuti. Rigirarle delicatamente per farle rosolare dall’altro lato per qualche minuto. Coprire con un coperchio e cuocere altri 5 minuti.
  5. Spegnere il fuoco e appoggiare delicatamente le fette di patata su un piatto e aggiustare di sale. Tenere da parte.
  6. Nella stessa padella cuocere i piselli per una decina di minuti a fuoco basso coperti con un coperchio.
  7. Spegnere il fuoco, aggiustare di sale, versare in una ciotola e tenere da parte
  8. Per ultimo tagliare la barbabietola a fette di circa ½ centimetro e tenere da parte.
  9. Trascorso il tempo di riposo della frolla preriscaldare il forno a 170° in modalità ventilato.
  10. Tirare fuori dal frigo la frolla stesa e versare sulla carta forno in superficie delle sfere di cottura o dei legumi secchi.
  11. Infornare e cuocere per 35 minuti.
  12. Trascorso il tempo sfornare e togliere i legumi/sfere di cottura e la carta forno. Spennellare poi la superficie della frolla con l’uovo sbattuto avanzato. Non esagerare basteranno giusto un paio di strati. Infornare nuovamente e cuocere per 5 minuti.
  13. Sfornare e comporre il ripieno a strati: versare sulla base i piselli seguiti da metà stracchino, poi le patate a fette, l’altra metà di stracchino e infino le fette di barbabietola.
  14. Infornare e cuocere altri 30 minuti.
  15. Sfornare e lasciare intiepidire nella teglia per 10 minuti. Trasferire poi su una grata.
  16. Enjoy!

Hai preparato questo piatto? Taggami su Instagram @violetta_inwonderland e aggiungi l’hashtag #thevioletkitchen

Violetta

Mi chiamo Violetta e sono una grafica pubblicitaria. Mi piace cucinare e collezionare libri di cucina dai quali prendo ispirazione e sperimento nuove combinazioni.

Leggi tutto

Shop libri di cucina