Veggie burger – Nina Olsson

Libri di cucina Playlist

La mia collezione di libri di cucina

Magari vi chiedete: perché collezionare libri di cucina quando basta cliccare su Google per trovare immediatamente 27 varianti di una ricetta?
Sono assolutamente consapevole del potenziale del web, altrimenti non avrei aperto un blog, ma mi piace sfogliare i libri, scegliere cosa preparare con calma e approfondire i punti di vista di un cuoco che ha studiato un determinato abbinamento per creare un piatto delizioso.

 

Clicca qui per comprare un libro di cucina della mia collezione a un prezzo scontato

Il libro che vi presento oggi s’intitola: Veggie burger e come si può intuire dal titolo parliamo di burger vegetariani.

Il sottotitolo di questo libro è Ricette straordinarie per hamburger nutrienti a base vegetale.
Devo dire la verità che mi piace molto il termine “nutriente” perché quando si pensa a un burger vegetale immagina un legume frullato insieme all’ultimo ortaggio dimenticato in frigo. Invece l’autrice ci tiene moltissimo a specificare che che il burro è perfetto e composto da quattro ingredienti: naturalmente le proteine vegetali, come legumi, tofu o tempeh; i cereali, come il grano, fiocchi d’avena o riso; naturalmente gli ortaggi e infine gli insaporitori come pomodori secchi olive spezie ed erbe aromatiche.

Oltre a questi quattro ingredienti il burger perfetto si riconosce da quattro elementi che sono: il gusto, la consistenza, la compattezza, infatti l’autrice esorta a non frullare troppo gli ingredienti tra di loro in modo da lasciarli grossolani addirittura usare anche soltanto una forchetta per schiacciarli e infine la succulenza, infatti oltre le ricette di burger troviamo anche e ricette di salse di accompagnamento sia vegetariane che vegane e anche qualche ricetta di panini.

Le ricette dei burger sono divise per aria geografiche naturalmente in base agli ingredienti e sapori che si trovano in un determinato territori. Si parte dall’Europa del nord, l’Europa del sud, Medioriente e Nordafrica, Asia, Stati Uniti e America Latina. Ho già provato alcune ricette di questo libro e devo dire la verità che sono precise e vengo al primo colpo. Secondo me però è divertente creare i propri burger personalizzati una volta capito il meccanismo dei famosi quattro ingredienti, come specifica l’autrice.

Io consiglio assolutamente l’acquisto del libro.

Violetta

Mi chiamo Violetta e sono una grafica pubblicitaria. Mi piace cucinare e collezionare libri di cucina dai quali prendo ispirazione e sperimento nuove combinazioni.

Leggi tutto

Shop libri di cucina